giovedì 7 agosto 2014

CONOSCERSI

Il mio abbraccio in punta di piedi. Il tuo profumo leggero.
La mia c aspirata. Il tuo parlare piano.
La mia impacciata timidezza. I tuoi occhi chiari.
La mia lingua avida. Le tue labbra dolci.
Il mio vestito leggero. Le tue mani grandi.
La mia pelle chiara. La tua barba folta.
Il mio seno eccitato. La tua lingua morbida.
Il mio sesso bagnato. Il tuo tocco sapiente.
Il mio piacere urgente. I tuoi affondi lenti.  
La mia bocca affamata. Il tuo godere intenso.
Le mie labbra, la tua lingua. Il nostro sapore.
Le tue braccia. La mia pace.

11 commenti:

  1. è così che si muore e poi si rinasce.
    è così che vedo l'orgasmo: una piccola morte.
    e quando ritorni in te sei un pò diverso, un po' reincarnato.
    contento tu ti sia nutrita di questo.
    è da un po' che io non.
    ed è bello vederlo scritto, comunque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tornerai a farlo. E sarà ancora più bello. Perchè aspettare a volte ne vale la pena. E io ne ho avuto la conferma.

      Elimina
  2. La poesia del piacere della libidine...

    RispondiElimina
  3. Un amplesso descritto talmente bene da sembrare vivo in una sequenza cinematografica!
    Perfetta..
    Ti stringo forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) Grazie! Sono le emozioni di quel momento tradotte in parole. Ma descrivere un'emozione è sempre una cosa così difficile..
      Ricambio il super abbraccio!

      Elimina
  4. E' importante conoscersi e ci sono molti modi per farlo. Ma entrare uno dentro l'altro è il modo migliore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo con JB. quel tipo di conoscenza non è superata da niente.
      ovviamente non è necessario conoscere tutti, in quel modo, anzi.

      Elimina
    2. Trovate d'accordo pure me. Quel tipo di conoscenza è il più alto, il più intimo grado che due persone possono raggiungere. Ed è giusto scegliere le persone con cui si vuole condividere ciò. Poi ovviamente tutto dipende da come uno lo vive, il sesso.

      Elimina