venerdì 5 luglio 2013

MI DOMANDO

Perchè ti ho conosciuto solo ora? Perchè? Tutto questo tempo, tutta questa vita passata, vissuta, amata e stropicciata. Senza conoscerti. Percorrendo un groviglio di vite altrui, abbiamo lasciato segni su corpi che non erano i nostri. Fino ad arrivare qui. Fino ad arrivare a noi. Soltanto adesso. Perchè?
Me lo chiedo adesso, con le mani tra i tuoi capelli e te tra le mie gambe. Lecchi, succhi, baci e ti prendi tutto quello che c'è: sapore, desiderio, voglia.
Di te.
Della tua bocca su di me, delle tue dita che aprono, della tua lingua che si fa spazio tra le pieghe del mio piacere.
E io ti sento, ti sento così forte che mi arrivi in testa e mi dimentico di tutti questi anni in cui non ti ho avuto, perchè adesso ci sei, ed è questo quello che conta, ed è questo che mi fa impazzire, che mi fa lasciare andare, che mi fa godere, con le mani tra i tuoi capelli e il mio piacere sulle tue labbra.


è una meraviglia, e finchè dura ne godremo
insieme.

8 commenti:

  1. Risposte
    1. Si...e poi il tempo non basta mai..

      Elimina
  2. Shcusa..é che mi era finita labbenzina,dioga'..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, se me lo dicevi ti venivo a prendere io! :)

      Elimina
  3. che poi è una domanda difficile. molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh...quasi quasi è meglio non farsela, che dici?

      Elimina
  4. ma no, si può fare. mi concentrerei di più su quello che c'è dopo la domanda :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saggio, tu sei saggio. Te lo dissi di già?

      Elimina