venerdì 15 aprile 2016

CAPITA

A volte mi capita di fare sesso con uomini diversi a distanza di poche ore.
Mescolo nel mio letto e sulla mia pelle umori e profumi diversi, risultato di una sapiente alchimia di corpi che si sono dati piacere. 
A volte mi chiedo se chi viene dopo avverta le tracce di chi c'è stato prima di lui, se ne sente l'odore oppure se pensa che quel profumo denso di sesso sia il mio.

Per me è una cosa normale, non mi sono mai posta problemi. Le occasioni capitano, e se piace quello che capita..perchè tirarsi indietro?

"Perciò stanotte dormi qui 
Che non esiste oscenità"


5 commenti:

  1. Quando è capitato non è stato mai a casa mia ma nei loro letti...una volta la seconda in un parcheggio.
    Una doccia prima e si lava via il passato.
    Probabilmente non se ne accorgono. Ho la sensazione che con te i sensi siano impegnati in altro ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo buono mio adorato Cunny ;-)

      Elimina
  2. Un maestro di vita mi ha insegnato che "perché?" è la più sciocca delle domande.
    Talmente sciocca, che la sola risposta possibile è la sua controparte "perché no?"

    Con questi presupposti, quando mi si propone qualcosa non penso mai al perché io debba accettare, quanto piuttosto al perché non accettare.
    Questo, ovviamente, riduce di molto le risposte negative.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sesso chiama sesso. E poi, diceva il saggio: tu gust is meglio che uan!

      Elimina
    2. Concordo con tutti e due... tanto per restare in tema di due :-)

      Elimina